Palazzo Oikos: il condominio diventa solidale

di Alberto Rizzardi – scarp de’tenis ottobre 2016

Al piano terra c’è M’Ama Food, il servizio di catering ideato per  sostenere donne rifugiate. Negli altri piani ci sono appartamenti destinati a persone o comunità con bisogni diversi: disagio abitativo, mancanza di lavoro o disabilità

Oikos significa casa, ma anche, in senso esteso, famiglia. Il termine è arrivato fino a noi come prefisso: quell’eco – alla base, per esempio, della parola economia letteralmente “amministrazione della casa”. Questa, però, non vuole essere una legione di grammatica, piuttosto il racconto di una bella sfida lanciata a Milano. Oikos è, infatti, anche il nome di un condominio solidale dove si ricomincia a vivere.

Continua su PDF

2018-09-17T16:35:11+00:00 ottobre 3rd, 2016|Dicono di noi|